Power Your Dreams

dedicato a tutti quelli che ci aspettavano "in riva al fiume", siamo ancora qua! ilBunker.net

Le riviste ? Tutte prezzolate.
Recensioni degli utenti e Media voto.
da Giopa34
#195606
Secondo me non l'hanno giocato proprio...
Con tutte le abilità che si sbloccano il gameplay diventa spettacolare....
Un Doom open world.
Poi lo si può criticare perché la struttura delle Quest secondarie è dozzinale,finiscono per essere ripetitive....ma quello è un difetto che ho trovato in tutti i free roaming a eccezione di Rdr2 e Breath of the wild .
Dopo Rage2 giocai Far cry new Dean.....fu come passare dal guardare una partita di serie A al vedersi i Playout di Serie D
Avatar utente
da Baldbull
Casamatta
#195607
Ahahah non potevi farlo capire meglio.
Beh Zelda per me è il capolavoro, RDR2 purtroppo ha altri problemi non da poco ma è un bell'open world, loro sono molto bravi.
Avatar utente
da Baldbull
Casamatta
#195631
Bloodstained RotN - 8.5

A tutti gli effetti è l'erede spirituale di Castlevania Sotn. Le meccaniche sono praticamente le stesse, il combat system anche, non manca la parte ruolistica ben strutturata, con un gran numero di armi e armature, quasi tutte con caratteristiche uniche. Un gran level design ci accompagna per tutta l'avventura con quella spruzzata di metroidvania che non guasta mai. Non mancano i piccoli enigmi e ne tanto meno la presenza di boss.
I finali sono multipli, ovviamente quello vero sarà quello che vi porterà via più tempo, diciamo che se vi va di completare la mappa al 100% occorreranno dalle 25 alle 35 ore.

Un titolo straconsigliato agli appassionati dei Castlevania bidimensionali.
Avatar utente
da Zatoichi
Veterano
#195632
Baldbull ha scritto: lunedì 20 aprile 2020, 16:13 Bloodstained RotN - 8.5

A tutti gli effetti è l'erede spirituale di Castlevania Sotn. Le meccaniche sono praticamente le stesse, il combat system anche, non manca la parte ruolistica ben strutturata, con un gran numero di armi e armature, quasi tutte con caratteristiche uniche. Un gran level design ci accompagna per tutta l'avventura con quella spruzzata di metroidvania che non guasta mai. Non mancano i piccoli enigmi e ne tanto meno la presenza di boss.
I finali sono multipli, ovviamente quello vero sarà quello che vi porterà via più tempo, diciamo che se vi va di completare la mappa al 100% occorreranno dalle 25 alle 35 ore.

Un titolo straconsigliato agli appassionati dei Castlevania bidimensionali.
molto bello questo gioco
Avatar utente
da Baldbull
Casamatta
#195644
Si si, è stata una sorpresa, non fosse stato per il pass avrei pass-ato :D
Questi giochi mi ricordano di quanto fosse fondamentale il gameplay in passato.
Avatar utente
da Baldbull
Casamatta
#197961
Street of Rage 4 - 7

Un salto al passato, sicuramente mi divertivo parecchio negli anni 90, ma oggi magari si poteva fare qualcosa in più.
Artisticamente bruttarello, tecnicamente un cessetto. Purtroppo online il co-op è solo a 2 giocatori e la longevità è piuttosto scarsina. Gioco da pass
Avatar utente
da Baldbull
Casamatta
#198009
Yakuza 0 - 7

Finalmente l'ho finito, è stata dura ma ce l'ho fatta. Da metà gioco in poi è un tedio continuo, correre da un punto all'altro per proseguire con la storia.
Una storia molto bella e ben sceneggiata ma ahimè il prezzo da pagare è un gameplay dimmerda, di quelli che quasi ti si sporcano le mani. Un combat system indecente, roba da far rimpiangere Double Dragon, cerchi di colpire quello difronte e muore quello dietro, un lock-on mai così brutto, la telecamera che non riesce a stare mai al suo posto.
L'avventura la si affronta con due personaggi, entrambi con 3 stili di lotta differenti, ma alla fine io ne ho usato uno per pupetto dall'inizio alla fine. Bastano 2 tasti per battere chiunque, dai bulli per strada al megacapogeneralefigliodiput della Yakuza. Lo sviluppo del personaggio non serve a un cazzo, (magari al livello massimo di difficoltà si, ma rimango volentieri col dubbio)
Tra una quest principale e un'altra ci sono un po' di cosette da fare in città (città! Un francobollo fatto di 2 strade) tipo giocare a freccette, biliardo, scacchi jap, gara di macchinine, mahjong, assistere a combattimenti di troiette, e parecchie altre cosette, in sostanza un party game, la cosa più carina è la gestione dell'agenzia immobiliare, che tra l'altro ti consentirà di fare i migliori soldi. Ovviamente non mancano le sotto quest, alcune carine e altre meno, ma ai fini del gameplay servono veramente poco, se non giusto a strapparti un sorriso o darti una bevanda o un gadget.
Tecnicamente è lammerda, penso sia un motore di fine anni '90 e inizio' 00, caricamenti ogni 3x2, muri invisibili ogni dove, con gli anni avevo rimosso quanto facessero schifo ma il gioco si è impegnato per farmi tornare a galla questo trauma. A renderlo un po' più piacevole è la direzione artistica, molto carina.
Tutti i personaggi sono ben caratterizzati, dai buoni ai cattivi, qui sono stati assolutamente bravi.
Il finale ti fa subire 40 minuti di cutscene e ciliegina sulla torta, i titoli di coda, 15 minuti non skippabili, centinaia di nomi bianchi su una schermata nera (purtroppo devi subirteli tutti se vuoi che sblocchi il game+, obiettivi e l'ultima scena)

Storia - 9

Gamaplay - 5

Grafica/tecnica - 6

Sonoro - 7

Longevità - 8
Ultima modifica di Baldbull il martedì 26 maggio 2020, 13:20, modificato 1 volta in totale.
Dream1 liked this
Avatar utente
da Baldbull
Casamatta
#200763
Deliver us the moon - 6

Il gioco è poco più che un walking simulator, qui per lo meno il team di sviluppo si è degnato di mettere qualche enigma qua e là, niente per cui valga la pena di strapparsi i capelli, ma almeno ci sono.
In linea di massima il tempo che porteranno via gli enigmi andrà dai 15 ai 120 secondi, roba Vista e rivista in altre produzioni. La storia viene raccontata come va tanto di moda ultimamente, raccogliendo documenti, ascoltando delle tracce audio e guardando piccoli ricordi registrati.
Verso la fine non ne potevo più, forse troppo lungo.
Le uniche morti possibili sono dovute dal fatto che l'omino si muove di un male senza precedenti, sembra perennemente sott'acqua, un ritardo nei movimenti vomitevole.
In conclusione, un perfetto gioco da pass se non si sa cosa fare.
Ma...e Gennaio? Ahó!

Strano Gamer Never Die, They Respawn

Semplicemente clamoroso, via le cose più ne[…]

Ho ripreso The outer world. Grandissimo gioco. D[…]

Siete persone orribili a riportare queste notizie,[…]

Siamo affiliati Instant Gaming

Instant gaming IlBunker

Se acquisterete su Instant Gaming passando per il nostro link, riceveremo un compenso ed avrete contribuito a supportare il Bunker senza costi aggiuntivi!